La pandemia e gli effetti sulla salute mentale: tra i fattori di rischio, giovane età, essere donne o avere preesistenti patologie

7/3/2022

Sulla base di alcune revisioni, un report OMS fornisce una panoramica delle attuali evidenze sul grave impatto della pandemia sulla salute mentale e sul benessere delle persone in tutto il mondo.

www.who.int

Lockdown e salute mentale in Toscana: l’uso degli antidepressivi come un indicatore del problema

3/3/2022

Uno studio esplora l'impatto dei lockdown sulla prevalenza e incidenza dell'uso di farmaci antidepressivi nella popolazione toscana.

www.mdpi.com

Tra gli effetti indiretti della pandemia vi è l'aumento dei suicidi? Uno studio che confronta i casi di Renania-Palatinato ed Emilia-Romagna dice no

28/2/2022

burnout operatori corso fad ecm
28 febbraio 2022.  Dtsch Arztebl Int.

Utilizzando i dati storici per gli anni 2011-2020, uno studio ha analizzato i tassi di suicidio del 2020 e valutato se fossero più alti di quanto ci si sarebbe aspettato.
> leggi tutto


www.nejm.org

Vaccini contro COVID-19 nei bambini

28/2/2022

Vaccino contro COVID nei bambini.

Varianti e sottovarianti: Omicron 2 può reinfettare chi si è già ammalato di Omicron 1?

24/2/2022

Un recente studio, ancora preprint, cerca di rispondere a questo interrogativo, esaminando individui con due campioni positivi a più di 20 e a meno di 60 giorni di distanza, tra 1.848.466 persone infettate.

www.medrxiv.org

Operatori sanitari durante la pandemia, eroi con un “tallone di Achille”: l’OMS raccomanda di prendersi cura di chi cura

22/2/2022

Molti operatori sanitari, figure centrali in qualsiasi strategia di risposta all'attuale pandemia, stanno vivendo problemi psicologici.

www.who.int

Vaccini anti COVID-19 nelle persone fragili, con malattie cardiache e dei vasi sanguigni

20/2/2022

Indicazioni per la vaccinazione contro Covid nei pazienti cardiopatici e fragili.

Efficacia del vaccino Pfizer dopo guarigione da Covid-19

18/2/2022


16 febbraio 2022. NEJM 

Studio di coorte retrospettivo condotto in Israele su 149.032 pazienti guariti dall'infezione da SARS-CoV-2.
> leggi tutto


www.nejm.org

Long Covid, minor rischio nei vaccinati anche infettati. Sintomi lievi o minimi

18/2/2022

Una nuova revisione dell'Agenzia per la sicurezza sanitaria britannica mostra che le persone infettate da SARS-Cov-2, che hanno avuto una o più dosi di un vaccino, hanno meno probabilità di sviluppare long COVID rispetto alle non vaccinate.

www.gov.uk

La solitudine dilaga, non solo causata dalla pandemia Covid-19: pochi dati sulla prevalenza, nonostante i molteplici effetti su salute e benessere

17/2/2022

Una revisione della letteratura uscita sul BMJ riporta i dati di 113 paesi tra il 2000 e il 2019, ma per l’Italia occorre considerare anche altri studi.

www.bmj.com