22 settembre - This week in The BMJ

22/9/2018

MEDICINA GENERALE, CARDIOLOGIA. Daily aspirin doesn’t prevent deaths or disability in healthy older people, trial finds
Anche il BMJ riflette sui risultati degli studi sull'efficacia dell'aspirina nella prevenzione primaria degli incidenti cardiovascolari in età maggiori di 70. In sostanza la cosa non è chiara, perché dato che l'efficacia dell'aspirina nella prevenzione secondaria è consolidata, non si comprende perché non lo sia in quella primaria. Tant'è che il NICE di fatto, anche se non lo dice, considera in questo secondo caso la prescrizione quasi off label.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...


20 settembre - This Week in the NEJM

20/9/2018



MEDICINA GENERALE, MEDICINA INTERNA.
Cardiovascular Safety of Lorcaserin in Overweight or Obese Patients
Lorcaserin — Elixir or Liability?
La Lorcaserina (Belviq, Arena Pharmaceutical) è un antagonista del recettore della serotonina, approvato dall'FDA come regolatore dell'appetito efficace per ottenere dimagrimento.Questo trial in doppio cieco ne esplora i possibili effetti collaterali cardiovascolari. Il trial conferma l'efficacia del farmaco per il dimagrimento e non rileva specifici effetti colaterali. RobotReviewer non rileva rischi di bias. Nell'editoriale, pur confermando l'efficacia del farmaco e la non rilevanza di effetti negativi cardiovascolari, si rileva che gli effetti collaterali minori (nausea, vomito, cefalea) sono comunque più frequenti di quelli causati da Semaglutide (Saxenda, Novo Nordisk), farmaco analogo.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


18 settembre 2018 - Da JAMA Network

18/9/2018



DEEP LEARNING.
Deep Learning — A Technology With the Potential to Transform Health Care
On the Prospects for a (deep) Learning Health Care System 
In ambito medico una serie di connessioni che imitano la rete neurale, memorizzando una grandissima massa di informazioni, può tanto formulare, sulla base di quanto è successo, previsioni attendibili sul futuro decorso clinico, sia, sulla base di moltissime immagini analoghe (ad es.cutanee), individuare la giusta diagnosi clinica. Queste potenzialità sembra che siano in miglioramento continuo: in un elenco delle attuali possibilità cliniche con specifico riferimento bibliografico. Gli ambiti della medicina in cui il Deep Learning può fornire il massimo aiuto al clinico relativamente a: analisi delle immagini; formazione di banche dati condivise sempre piu' ampie e strutturate; aggregazione di dati apparentementre lontani; generazione di nuove ipotesi; definizione di percorsi diagnostico-terapeutici più razionali; maneggevolezza d'uso. In più le tecnologie attuali sono del tutto sufficienti.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


18 settembre - From NEJM Journal Watch General Medicine

18/9/2018



Da JAMA Internal Medicine.    Factors Associated With Long-term Benzodiazepine Use Among Older Adults
Indagine sulla frequenza dell'uso delle benzodiazepine per lungo periodo di tempo dopo la prescrizione iniziale. Un terzo dei soggetti ultra70enni di prima prescizione continuerà ad assumere il farmaco, in larga maggioranza per insonnia. Non viene normalmente esercitato dal curante un controllo attivo sul consumo di un farmaco che negli anziani può portare a signicativi problemi (es. cadute).

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


18 settembre - From MEDSCAPE

18/9/2018



Da SEMINARS IN NEUROLOGY. Diagnostic and Therapeutic Approach to Autoimmune Neurologic Disorders
Nosologia delle malattie neurologiche di origine autoimmune: diagnosi, diagnosi differenziale, terapia.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


18 settembre - From NEJM Journal Watch Neurology

18/9/2018



STROKE E ANFETAMINE. Effect of Dextroamphetamine on Poststroke Motor Recovery. A Randomized Clinical Trial
Qualcuno una decina di anni fa ebbe l'idea di andare a vedere se associando destroanfetamina a fisioterapia in caso di emiparesi da stroke , il recupero poteva essere migliore. Non è stato migliore. Per qualche motivo questo risultato viene pubblicato solo dopo 10 anni.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


15 settembre - From NEJM Journal Watch Hypertension

15/9/2018



CARDIOLOGIA, PEDIATRIA. Da "JOURNAL AMERICAN COLLEGE CARDIOLOGY
- Association of Assisted Reproductive Technologies With Arterial Hypertension During Adolescence
- Epigenetics. Is the Mode of Conception a Marker for Future Cardiovascular Risk?
Introdotta nella pratica medica dal 1978, la Fecondazione Assistita (FA) è ormai ampiamente diffusa nei Paesi occidentali tanto che si ritiene che oltre 6 milioni di persone siano state concepite con questa metodica. Nello studio caso-controllo pubblicato dal JACC (2) la pressione arteriosa di un piccolo campione di bambini e adolescenti nati con la fecondazione artificiale viene paragonato a quella di uno stesso numero di soggetti di pari età concepiti con modalità naturali e si rileva che i primi hanno una condizione ipertensiva in proporzione 6 volte maggiore dei secondi. Nell' editoriale (2) si ragiona sulle possibili ragioni e sulla necessità di verificare il dato su un campione maggiore e si dice che, se confermata, la situazione di propensione all' ipertensione costituirebbe sia un problema di salute pubblica sia per questa generazione nata con la FA, sia successivamente per quanti generati dagli attualmente affetti.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


15 settembre - This week in The BMJ

15/9/2018


GINECOLOGIA. Effect of high dose folic acid supplementation in pregnancy on pre-eclampsia (FACT): double blind, phase III, randomised controlled, international, multicentre trial
RCT internazionale per valutare l'effettiva efficacia dell'acido folico per la prevenzione della pre-eclampsia. Il trial, che ha coinvolto quasi 2.500 pazienti, non ha dimostrato alcun effetto preventivo dell'acido folico per la pre-eclampsia. RobotReviewer non rileva rischio di bias.


Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...


13 settembre - This Week in the NEJM

13/9/2018



GINECOLOGIA, ONCOLOGIA. Essential Role of BRCA2 in Ovarian Development and Function
Dall' Istituto di Genetica dell' Università di Gerusalemme case report di due sorelle di 5 anni di età di differenza con anomalia genetica BRCA2 che comporta tanto ipogonadismo quanto correzione inefficace delle mutazioni . Decifrazione molto complessa di meccanismi genetici che, se alterati, aumentano il rischio di cancro.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


11 settembre - From NEJM Journal Watch General Medicine

11/9/2018



Da JAMA INTERNAL MEDICINE. Association Between Physician Burnout and Patient Safety, Professionalism, and Patient Satisfaction. A Systematic Review and Meta-analysis
Metanalisi delle pubblicazioni sulle conseguenze del "burnout" (esaurimento emotivo, disaffezione verso il lavoro ecc.) dei Medici. I dati di letteratura concordano nell' attribuire al burnout errori clinici, mancanza di precauzioni di sicurezza, insoddisfazione dei pazienti. Gli Autori sostengono che si tratti di una condizione che richiede la massima attenzione da parte degli Amministratori della Sanità.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...