3 gennaio 2019 - From NEJM Journal Watch Breast Cancer

3/1/2019


BIOPSIE LIQUIDE. “Liquid Biopsy” Gets Better at Spotting Early-Stage Cancers
La biopsia liquida - ricerca nel siero di DNA tumorale o libero e endocellulare - ha mostrato un eccessivo numero di falsi negativi. La sperimentazione clinica si è pertanto rivolta alla ricerca di specifici geni attivati o inattivati rispetto alla situazione normale (lo stato attuale di metilazione). L'articolo di Nature riporta lo studio di metilazione relativo a sette tumori, tra cui quello del polmone e quello della mammella. La valutazione su 199 casi di tumore confrontati a 62 controlli ha mostrato di essere molto specifica.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


3 gennaio 2019 - This Week in the NEJM

3/1/2019


PNEUMOLOGIA.  Revealing the Secrets of Idiopathic Pulmonary Fibrosis
Sintesi di un articolo riferibile alla ricerca di base (scaricabile in full text) che riporta come effetto di mutazione genica (il gene della proteina surfattante C) in animale da esperimento una patologia simile alla fibrosi polmonare idiopatica, malattia spesso mortale a tutt'oggi senza terapia specifica. L'identificazione di una causa per una patologia a tutt'oggi ritenuta "idiopatica" permette di ipotizzare future terapie.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


2 gennaio 2019 - From NEJM Journal Watch Cardiology

2/1/2019


Da ANNALS OF INTERNAL MEDICINE.   Reassessment of Risk for Stroke During Follow-up of Patients With Atrial Fibrillation
Brief research report che, sulla base di dati osservazionali, suggerisce la rivalutazione almeno annuale del CHA2-DSA2-VASC nei pazienti con fibrillazione atriale, per la stessa instabilità dei fattori di rischio.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


1 gennaio 2019 - From NEJM Journal Watch General Medicine

1/1/2019



Dal JOURNAL OF REUMATOLOGY.  The Effect of Statin Use on Mortality in Systemic Autoimmune Rheumatic Diseases
Uno studio osservazionale prospettico sull'efficacia del trattamento con statine dei pazienti affetti da una malattia autoimmune. L'assunzione cronica di statine incrementa la speranza di vita degli affetti da una di queste patologie, in particolare se causa danni vascolari. Gli autori consigliano in caso di diagnosi di malattia autoimmune di avviare subito, oltre alla terapia specifica, anche il trattamento con statine.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


1 gennaio 2019 - From NEJM Journal Watch Neurology

1/1/2019



Da NEUROLOGY.  Effect of IV glyburide on adjudicated edema endpoints in the GAMES-RP Trial
Nei casi di vasto danno ischemico cerebrale lo sviluppo di edema dell' area può facilmente comportare erniazione cerebrale e conseguente decesso. Nel trial multicentrico GAMES-UP la somministrazione e.v. della sulfonilurea glibenclamide in fase acuta sembra possa ridurre in misura significativa lo svilupparsi di edema maligno e di conseguenza la mortalità. Occorre comunque estendere la sperimentazione ad un maggiore numero di casi.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


28 dicembre 2018 - From MEDSCAPE : The Year in Neurology

28/12/2018


NEUROLOGIA  Technology in Geriatrics
Articolo originale di AGE&AGEING sulle tecnologie che rendono più sicura la vita domestica degli anziani.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


27 dicembre 2018 - This Week in the NEJM

27/12/2018



ONCOLOGIA, MEDICINA GENERALE.
  Harder to Treat Than Leukemia — Opioid Use Disorder in Survivors of Cancer
Storia clinica per illustrare la ragione della dipendenza da oppioidi, e le inevitabili complicanze di questa dipendenza, in molti pazienti sopravvissuti al cancro.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


25 dicembre 2018 - This week in JAMA

25/12/2018



ORTOPEDIA, MEDICINA GENERALE.  Association of Pharmacological Treatments With Long-term Pain Control in Patients With Knee Osteoarthritis. A Systematic Review and Meta-analysis
La terapia per il dolore è finalizzata al trattamento della fase acuta. Esistono condizioni, quali l'artrosi, in cui il dolore si cronicizza. Per valutare quale possa essere la terapia antalgica a lungo termine del dolore artrosico è stata realizzata questa revisione sistematica, che riguarda il trattamento della gonartrosi per 12 mesi. Gli studi sono del tutto inconcludenti e la revisione sistematica non è in condizione di indicare risultati utili.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


20 dicembre 2018 - This Week in the NEJM

20/12/2018



EPIDEMIOLOGIA
.   The Major Causes of Death in Children and Adolescents in the United States
Dalla banca dati sulle cause di morte del Center for Disease Control statistiche di morte 2016 dei residenti USA di età inferiore a 19 anni. Per quanto riguarda le cause di morte dei 26.230 deceduti di in quell'anno, prevalgono (tabella 1) quelle incidentali (quasi il 60%) e tra questi gli incidenti stradali, seguiti da omicidi e suicidi con uso di armi da fuoco. La figura 1 riproduce l'andamento annuale 1999-2016 delle cause di morte per questa fascia di età, mostrando che le cause incidentali hanno avuto una progressiva riduzione fino al 2013, per risalire bruscamente a partire da quell'anno. Nelle figure 2 e 3 i dati USA vengono confrontati con quelli di altri Paesi e confermano l'impressione generale di quanto sia pericolosa la facilità in USA di disporre di armi da fuoco. Nelle conclusioni gli stessi epidemiologi che hanno realizzato lo studio lamentano l'assenza di dati sociosconomici da correlare con quelli di morte.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


15 dicembre 2018 - This week in The Lancet

15/12/2018


Come ormai consueto, Lancet è prevalentemente dedicato alla Salute pubblica. Questo fascicolo, quasi tutto open access, è prevalentemente dedicato ai migrantiIn full text:

MIGRANTI.  World leaders adopt first global pact on migration
Il 10 dicembre i rappresentanti di 150 governi si sono incontrati a Marrakesh per trovare un accordo sulla soluzione del problema dei migranti. Dalla sintesi del Lancet si ricava che la decisione finale è stata: fare qualcosa, farlo tutti assieme. Comunque 10 Paesi (USA, Australia, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Repubblica Dominicana, Lettonia, Polonia, Slovacchia e Cile) hanno dichiarato che qualcosa lo faranno per conto loro. Le autorità presenti hanno espresso un "cauto ottimismo".

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...