Le nuove linee guida ESC-ESH per il trattamento della pressione arteriosa

7/12/2017

Le nuove Linee Guida si distinguono dalle precedenti raccomandazioni che sostenevano un approccio al trattamento dell'ipertensione per gradi (inizio della terapia con un farmaco, seguito dall'aggiunta di un secondo o di un terzo all'occorrenza). Si allarga inoltre la platea di soggetti da destinare a trattamento farmacologico.

www.quotidianosanita.it

Un algoritmo aiuterà i medici a valutare il sanguinamento nei pazienti in terapia con anticoagulanti

5/12/2017

L'expert consensus dell'American College of Cardiology, appena uscita su JACC, mostra l’algoritmo per la gestione dei sanguinamenti, siano essi maggiori o minori, causati dai vecchi e dai nuovi anticoagulanti. Qui riportiamo non solo il documento originale, ma anche un articolo di commento in italiano.

www.onlinejacc.org, www.quotidianosanita.it

Commissione europea: anche il cuore mostra le sue differenze di genere

27/11/2017

La Commissione Europea ha da poco pubblicato una serie di documenti sulle differenze di genere nelle patologie cardiovascolari, elaborati all'interno del progetto GenCAD, tra cui anche un foglio informativo per gli operatori sanitari. La coronaropatia viene presa come esempio, per evidenziare queste differenze nelle attività di trattamento e prevenzione.

www.ec.europa.eu

Ipertensione e abuso di alcol: screening e interventi raccomandati per i medici di medicina generale

4/10/2017

L' abuso di alcol e l'alta pressione sanguigna sono noti fattori di rischio correlati a mortalità precoce per malattie non trasmissibili. Uno studio su BMC Medicine mette in evidenza come screening e interventi attuati dai medici di medicina generale possano contribuire alla prevenzione e al controllo di queste malattie.

bmcmedicine.biomedcentral.com

Attività fisica: strategia semplice e a basso costo per ridurre malattie cardiovascolari e mortalità

24/9/2017

Sul Lancet i risultati di un nuovo studio che ha analizzato i dati di circa 130mila persone tra i 35-70 anni di ben 17 paesi. La conclusione è che l'attività fisica è associata ad un minore rischio di mortalità ed eventi cardiovascolari.

www.lancet.it
Disponibile in NBST
Disponibile in NBST

Frutta, verdura e legumi: quante porzioni al giorno?

12/9/2017

The association between intake of fruits, vegetables, and legumes with cardiovascular disease and deaths has been investigated extensively in Europe, the USA, Japan, and China, but little or no data are available from the Middle East, South America, Africa, or south Asia.

www.lancet.it
Disponibile in NBST
Disponibile in NBST