5/6/2020

Bmj dedica all'epidemia da nuovo coronavirus un'intera sezione

bmj.com

BMJ: la sezione dedicata al coronavirus 2019-nCoV

L'editorial board del BMJ dedica alle informazioni sull'epidemia da nuovo coronavirus un'intera pagina con contenuti accessibili gratuitamente.

10 APRILE. Cambia volto la sezione che BMJ dedica all'epidemia.

bmj covid hub

Queste le nuove sezioni tematiche introdotte:
  • Guidance
  • Research from The BMJ
  • Latest from The BMJ: contiene News and Features, gli Editoriali, e le Opinioni
  • Latest from BMJ Journals: contiente articoli sulla ricerca


In evidenza:


Sindrome infiammatoria multisistemica simile a Kawasaki in bambini parigini
3 GIUGNO. Kawasaki-like multisystem inflammatory syndrome in children during the covid-19 pandemic in Paris, France: prospective observational study
La sindrome infiammatoria multisistemica simile a Kawasaki tra i bambini e gli adolescenti nell'area di Parigi potrebbe essere correlata alla SARS-CoV-2. In questo studio, una percentuale insolitamente alta di bambini e adolescenti presentava sintomi gastrointestinali, sindrome da shock della malattia di Kawasaki ed era di origine africana.
21 tra bambini e adolescenti (età media 7,9 anni - intervallo 3,7-16,6) sono stati ammessi con caratteristiche simili alla malattia di Kawasaki. Tra questi 12 (57%) erano di origine africana. 12 (57%) presentavano sindrome da shock della malattia di Kawasaki e 16 (76%) miocardite. 17 (81%) hanno richiesto il ricovero in terapia intensiva. Tutti e 21 i pazienti presentavano sintomi gastrointestinali evidenti nelle prime fasi della malattia e alti livelli di marker infiammatori. 19 (90%) avevano evidenza di recente infezione da SARS-CoV-2 (risultato RT-PCR positivo in 8/21, rilevazione di anticorpi IgG positivi in ​​19/21). Tutti e 21 i pazienti hanno ricevuto immunoglobulina endovenosa e 10 (48%) hanno anche ricevuto corticosteroidi e il risultato clinico è stato favorevole in tutti.
Leggi l'editoriale Pediatric inflammatory syndrome temporally related to covid-19

Salute mentale di medici e operatori UK
1 GIUGNO. Doctors need proper mental health support, says BMA
Quasi un terzo dei medici ha riferito che le condizioni di salute mentale legate al proprio lavoro sono state aggravate dalla pandemia. Medici e operatori sanitari sono stati dipinti come "eroi" durante la pandemia, ha affermato David Wrigley, vice presidente del consiglio della BMA e responsabile del benessere psicologico, ma ha avvertito: "Non sono sovrumani. Devono sentirsi in grado di chiedere aiuto e tale aiuto deve essere prontamente disponibile".

I bambini indigenti e Covid-19
27 MAGGIO. Editorial. Children are being sidelined by Covid-19
All'interno delle case, le conseguenze indesiderate del lockdown interesseranno maggiormente i bambini poveri. Un maggiore "stress tossico" in molte famiglie aumenterà il rischio di abbandono e violenza domestica. L'esposizione a queste avversità può avere ripercussioni sulla salute per tutta la vita. Molti bambini soffrono la fame mentre le banche del cibo si affrettano a riconfigurare i servizi per soddisfare la crescente ondata di insicurezza alimentare.

Prime linee guida su Covid-19: una review su scopi, qualità e metodi
26 MAGGIO. Scope, quality, and inclusivity of clinical guidelines produced early in the covid-19 pandemic: rapid review
Le linee guida disponibili all'inizio della pandemia avevano debolezze metodologiche e trascuravano i gruppi vulnerabili come gli anziani. È necessario un quadro globale per lo sviluppo di linee guida cliniche durante le emergenze di salute pubblica in modo da garantire metodi rigorosi e l'inclusione delle popolazioni vulnerabili. Quarantadue linee guida sono state incluse nella review, di cui 18 specifiche per Covid-19. Nel complesso, le linee guida cliniche mancavano di dettagli e coprivano una gamma ristretta di argomenti. Le raccomandazioni variavano in relazione, ad esempio, all'uso di farmaci antivirali. La qualità generale era scarsa, in particolare nel coinvolgimento degli stakeholder, nell'applicabilità e nell'indipendenza editoriale.

Caratteristiche cliniche di 20.133 pazienti inglesi
22 MAGGIO. Features of 20.133 patients in hospital with covid-19 using the ISARIC WHO Clinical Characterisation Protocol
L'obiettivo dello studio è analizzare le caratteristiche cliniche dei pazienti ricoverati in ospedale nel Regno Unito durante la prima fase di crescita dell'epidemia di Covid-19 arruolati nello studio sulle infezioni respiratorie acute gravi ed emergenti (ISARIC WHO CCP-UK) per esplorare i fattori di rischio associati alla mortalità in ospedale.
Anche l'obesità, oltre alle malattie renali croniche e alle malattie del fegato sono associate ad un aumento della mortalità ospedaliera.

Fattori associati all'ospedalizzazione: studio USA
22 MAGGIO Factors associated with hospital admission and critical illness
Sono stati studiati 5279 pazienti con infezione da coronavirus 2 confermata in laboratorio tra il 1 marzo 2020 e l'8 aprile 2020 in una clinica accademica a New York City e Long Island. La data finale del follow-up è stata il 5 maggio 2020.
Età, insufficienza cardiaca, sesso maschile, malattia renale cronica e obesità sono stati associati all'ammissione in ospedale e allo sviluppo critico della malattia una volta ammessi.

Anticorpi Covid-19
21 MAGGIO. Covid-19: Two antibody tests are “highly specific” but vary in sensitivity, evaluations find
Due test per gli anticorpi Covid-19 hanno una sensibilità inferiore rispetto a quanto precedentemente riportato.

Covid-19 e trombosi
21 MAGGIO. Covid-19 and thrombosis: what do we know about the risks and treatment?
I medici stanno riscontrando alti tassi di coaguli di sangue in pazienti gravemente malati di Covid-19, ma rimangono le domande sulle migliori pratiche.

Covid-19 e resistenza antimicrobica
18 MAGGIO. How covid-19 is accelerating the threat of antimicrobial resistance
Le risposte sanitarie al nuovo coronavirus potrebbero accelerare un'altra incombente minaccia per la salute pubblica quella di batteri resistenti agli antimicrobici e altri superbatteri che sta peggiorando quando molti pazienti ricoverati in ospedale con covid-19 ricevono antibiotici per tenere sotto controllo le infezioni batteriche secondarie.

Narrativa condivisa durante la pandemia
18 MAGGIO. Reassessing advance care planning in the light of covid-19
Concentrati sulla creazione di una narrativa condivisa senza registrare le scelte
La guida Covid-19 sulla pianificazione dell'assistenza preventiva si è in gran parte focalizzata sul suo prodotto: un piano che registra le preferenze terapeutiche di un individuo. Tuttavia, l'evidenza suggerisce che alcuni dei principali benefici che i pazienti fragili e i loro cari provano dalla pianificazione dell'assistenza avanzata sono rapporti rafforzati con i loro team clinici e il supporto attraverso le esperienze di vita e morte, fragilità e lutto.

In aumento i pazienti psichiatrici
16 MAGGIO. Covid-19: Mental health services must be boosted to deal with “tsunami” of cases after lockdown
La salute mentale dovrebbe essere un "elemento centrale" della risposta a covid-19, con maggiori investimenti per far fronte all'aumento previsto di casi dopo il lockdown, affermano gli psichiatri e l'Organizzazione mondiale della sanità.Un sondaggio condotto dal Royal College of Psychiatrists su 1369 dei suoi membri all'inizio di maggio ha rilevato che il 43% stava assistendo a un aumento di casi urgenti, compresi pazienti con pensieri suicidi o autolesionisti.

La risposta UK a Covid-19
15 MAGGIO. EDITORIAL. The UK’s public health response to covid-19
Troppo poco, troppo tardi, in maniera troppo imperfetta
Il governo del Regno Unito e i suoi consiglieri erano fiduciosi di essere "ben preparati" quando Covid-19 si diffuse in Asia orientale. Il piano a quattro punti del 3 marzo per contenere, ritardare, ricercare e mitigare è stato sostenuto da tutti i paesi del Regno Unito. Con oltre 30.000 decessi negli ospedali e nella comunità entro il 12 maggio, cosa è andato storto?

infografica casi mondo

Idrossiclorichina
14 MAGGIO. Clinical efficacy of hydroxychloroquine in patients with covid-19
La ricerca non supporta l'uso dell'idrossiclorochina nei pazienti ricoverati in ospedale con covid-19 che richiedono ossigeno
14 MAGGIO. Hydroxychloroquine in patients with mainly mild to moderate covid-19
L'idrossiclorochina non ha aiutato i pazienti a eliminare il virus più rapidamente delle cure standard

Mortalità per tutte le cause
14 MAGGIO. Use of all cause mortality to quantify the consequences of covid-19
La mortalità per tutte le cause rappresenta una metrica importante per quantificare il peso di una pandemia

Telemedicina
12 MAGGIO. How can I break bad news remotely?
I medici condividono i loro consigli su come parlare ai pazienti quando non riesci a vederli faccia a faccia: prepararsi come a un consulto di persona, usare il video se possibile, far attenzione al tono...

Decisioni gravi ed etica
12 MAGGIO. Ethics of reallocating ventilators in the covid-19 pandemic
Come proteggere le popolazioni vulnerabili quando si prendono decisioni eticamente gravose

RNA virale nei guariti
7 MAGGIO. Persistence of viral RNA in stool samples from patients recovering from covid-19
La tecnica di reazione a catena della polimerasi (PCR) ha dei limiti e isolare i pazienti per un mese o più potrebbe non essere un isolamento possibile

Violenza contro le donne
7 MAGGIO. Violence against women during covid-19 pandemic restrictions
Protezione per donne e ragazze deve essere integrata nei piani di risposta

Sale il numero dei deceduti in UK
6 MAGGIO. UK death toll overtakes Italy’s to become worst in Europe
Il bilancio delle vittime del Regno Unito da covid-19 ha superato i 32mila decessi

Salute mentale degli operatori sanitari
Bambini e ragazzi immunocompromessi
1 MAGGIO. Covid-19 is no worse in immunocompromised children, says NICE
I medici dovrebbero rassicurare i genitori e gli assistenti
Covid-19 di solito provoca una malattia lieve e autolimitante nei bambini e nei giovani, anche in quelli immunocompromessi, afferma il NICE.

Mortalità in UK
30 APRILE. A third of covid-19 patients admitted to UK hospitals die
Il tasso di mortalità è alla pari con l'Ebola. Un terzo dei pazienti ricoverati in ospedale con Covid-19 nel Regno Unito è morto - mettendo il tasso di mortalità alla pari con l'Ebola - secondo uno studio che ha monitorato i risultati di 16.749 pazienti.

Superinfiammazione nei bambini
28 APRILE. Covid-19: concerns grow over inflammatory syndrome emerging in children
I medici nel Regno Unito avvisano di un numero crescente di bambini che presentano uno stato infiammatorio multisistemico e necessitano di cure intensive. Per approfondire, leggi l'editoriale Risks to children and young people during covid-19 pandemic

Cooperazione tra le autorità
28 APRILE. Global regulatory agility during covid-19 and other health emergencies
Una maggiore collaborazione tra le autorità è la chiave per garantire un accesso tempestivo a prodotti sanitari di alta qualità in tutto il mondo

Vaccini in fase di valutazione
27 APRILE. Covid-19: What do we know so far about a vaccine?
83 potenziali vaccini covid-19 sono in fase di valutazione

Dati statistici errati?
27 APRILE. Leading statistician slams UK’s reporting of swab tests as “travesty of science”
La mancata segnalazione della data del campione potrebbe portare a una grave rappresentazione errata del modello dell'epidemia in UK

Covid-19 in Giappone
24 APRILE. Covid-19: how Japan squandered its early jump on the pandemic
Il basso numero di infezioni da covid-19 in Giappone è stata una meravigliosa scoperta ma ha portato a una mancanza di vigilanza pubblica

Remdesivir
22 APRILE. Remdesivir in covid-19
Un farmaco con potenziale: meglio non perdere tempo con osservazioni incontrollate.
Il meccanismo d'azione di remdesivir lo rende potenzialmente utile nel trattamento di covid-19. Ma è fondamentale che i pazienti siano reclutati in studi controllati randomizzati. Almeno 23 studi su remdesivir sono attualmente elencati in vari registri di studi, con l'intenzione di studiare 23500 pazienti, ma meno di un quarto sono in doppio cieco e alcuni sono studi osservazionali non controllati.

Attenzione all'eccessiva modellazione
21 APRILE. Modelling the pandemic
L'eccessiva dipendenza dalla modellazione porta a passi falsi e punti ciechi nella nostra risposta alla pandemia

Costi-benefici
21 APRILE. Tackling covid-19: are the costs worth the benefits?
Rimane troppa incertezza per le decisioni basate sull'evidenza. A questo punto la domanda scomoda che si potrebbe porre è se il valore dei benefici (decessi evitati o anni di qualità della vita (QALY) risparmiati, diciamo) sia maggiore o minore dei costi (opportunità) degli interventi. I costi saranno misurati in termini economico-sanitari e sanitari. I costi delle opportunità includeranno anche la mortalità e la morbilità da condizioni diverse da covid-19 a causa della riduzione dell'uso dei servizi sanitari e dei ritardi nel trattamento di altre malattie derivanti dal sistema sanitario nazionale che dà priorità alle risorse su covid-19.

Isolamento: quanti giorni?
20 APRILE. Covid-19: public health experts demand evidence behind UK’s short self-isolation advice
In una lettera al segretario alla salute Matt Hancock, 25 esperti di tutto il Regno Unito si chiedono perché le persone che sviluppano sintomi di covid-19 debbano isolarsi solo per sette giorni e hanno chiesto al governo di pubblicare evidenze a supporto della direttiva sull'autoisolamento.
Sette giorni sono molto più brevi del periodo raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, il quale afferma che le persone dovrebbero porre fine all'autoisolamento solo 14 giorni dopo che i loro sintomi si sono risolti.

Minoranze etniche
20 APRILE. Is ethnicity linked to incidence or outcomes of covid-19?
I segnali preliminari devono essere esplorati con urgenza. Un terzo dei pazienti UK ricoverati ammessi alle unità di terapia intensiva proviene da una minoranza etnica. Dei 2249 pazienti ricoverati in 201 unità di terapia intensiva in Inghilterra, il 64,8% era bianco, il 13,8% era asiatico, il 13,6% era nero e il 7,8% proveniva da altri gruppi etnici. Anche in USA le minoranze sono state colpite in modo sproporzionato da Covid-19, evidenziando potenziali disuguaglianze razziali, economiche e sociali. L'articolo prova a investigare quali sono le ragioni.

Roadmap europea
17 APRILE
.  A European roadmap out of the covid-19 pandemic
La roadmap tra i paesi europei sottolinea l'importanza del coordinamento dopo che è stata presa la decisione di revocare le restrizioni. Ciò è particolarmente importante nelle aree di confine.

Nuove espressioni di umanità
17 APRILE. Death and dying during the pandemic
Nuove espressioni di umanità aiutano a dissipare la paura. Poiché le libertà sono limitate, agli individui viene chiesto di fare sacrifici per il bene collettivo, compresi profondi cambiamenti nel modo in cui ci prendiamo cura delle persone che stanno morendo e di quelle che si lasciano alle spalle.

Carenza DPI
14 APRILE. 
Covid-19: Third of surgeons do not have adequate PPE, royal college warns. Chirurghi e tirocinanti hanno sperimentato carenze di DPI

Persone di colore
14 APRILE.  Covid-19: Black people and other minorities are hardest hit in US. Le persone di colore sono molto più colpite da Covid-19.

Decessi in UK
14 APRILE. 
Covid-19: Death rate in England and Wales reaches record high because of covid-19. Il numero dei decessi è al suo massimo livello da quando sono iniziate le statistiche settimanali.

Assistenza sociale carente
14 APRILE. 
Covid-19: why we need a national health and social care service. La trascuratezza dell'assistenza sociale durante la Covid-19 fa vergognare il Regno Unito

Africa
8 APRILE. 
Covid-19: Africa records over 10 000 cases as lockdowns take hold
Questo è un riferimento preoccupante per gli esperti di salute pubblica che sperano ancora che in Africa la diffusione di massa possa essere evitata

Test rapidi
8 APRILE. 
Covid-19: testing times È urgente un test rapido per i paziente con infezioni in corso e passate

Modelli di previsione
7 APRILE
Prediction models for diagnosis and prognosis of covid-19 infection I modelli di previsione esistenti sono scarsamente riportati, ad alto rischio di bias e le loro prestazioni probabilmente ottimistiche.

Mascherine
7 APRILECovid-19: What is the evidence for cloth masks? Il BMJ esamina le prove di evidenza sulle mascherine.




Qui resta il repository di tutti gli articoli dall'inizio dell'epidemia.


Per saperne di più, consulta:

quadratino la sezione dedicata al nuovo coronavirus su Lancet
quadratino la sezione dedicata al nuovo coronavirus su Jama
quadratino la sezione dedicata al nuovo coronavirus su Nejm



immagine: it.freepik.com