23/3/2019

23 marzo 2019 - This week in The BMJ


Bmj Signal: test sulla tiroide negli anziani in salute

Repeat thyroid function tests for healthy older people are not needed
Per la rubrica Signal (in cui il BMJ riassume recenti studi che ritiene importanti) viene riassunto uno studio pubblicato dal British Journal of General Practice che riporta la storia naturale dei noduli tiroidei in un quinquennio in un campione di popolazione apparentemente sano. I molti valori pecentuali riportati hanno utilità statistica di salute di popolazione.

Cosa sono i Signal?
Leggi il nostro articolo Collaborazione tra BMJ e National Institute for Health Research: nascono i "segnali", ovvero le valutazioni secondo la migliore evidenza

La settimana medica del BMJ

Nell'articolo:
  1. l'Italia, viene scritto, si è decisa a sanzionare i genitori che non fanno vaccinare i figli, e questo nonostante il modesto convincimento dei partiti al governo
  2. la Johnson&Johnson condannata in California a risarcire $29 milioni per un caso di mesotelioma attribubile al suo talco
  3. una consociata della Medtronic (Covidien) multata ($17,5 milioni) per collusione con dei medici per prescrizioni inutili a carico di Medicare e Medicaid
  4. secondo un articolo del British Journal of Sports Medicine anche una modesta attività fisica giornaliera riduce le probabilità di decesso per malattie cardiovascolari e cancro
  5. il colesterolo contenuto nelle uova aumenta il rischio vascolare
  6. la mortalità infantile è un criterio quantitativo per valutare le diseguaglianze sociali. Il Journal of Epidemiology and Community Health ha verificato che tra il 1999 e il 2010 la differenza di mortalità infantile tra gli inglesi più poveri e gli altri è diminuita, ma dal 2010 in poi ha iniziato ad aumentare
  7. secondo il WHO i bambini e i ragazzi non sono protetti a sufficienza dalla pubblicità on-line di "junk food", come è riportato nella pubblicazione Monitoring and restricting digital marketing of unhealthy products to children and adolescents. Questa indicazione è ripresa dal governo inglese
  8. diffida formale da parte della onlus Zacchaeus al Minstro del Lavoro inglese perché i suoi uffici smettano di inviare ai medici di base lettere con cui i loro assistiti non sono da ritenersi abbastanza ammalati da non andare al lavoro per il periodo che gli stessi medici di base a suo tempo hanno dichiarato
  9. sulla base di criteri standardizzati il sito web del BMJ è ritenuto il migliore tra i siti web delle riviste mediche

UK: la riduzione dei centri antifumo avrà conseguenze sanitarie?

Half of councils no longer provide universal specialist stop smoking services
Le associazioni inglesi di beneficenza Cancer Research e Action on Smoking and Health (ASH) rivelano in un opuscolo appena pubblicato che in ragione dei tagli economici i centri antifumo in UK negli ultimi 2-3 anni si sono dimezzati. Non è possibile dire ora quali saranno le conseguenze sanitarie, per le quali occorre tenere conto della costante diminuzione del numero dei fumatori.

BMJ Awards 2019: winner teams are ...

Da 11 anni, annualmente, il British Mddical Journal premia i gruppi di lavoro delle diverse discipline che si sono ditinti per innovazioni utili.
Nel 2019 i premi vanno:
  • Dermatology Team of the Year. Per la DERMATOLOGIA a 3 differenti centri localizzati in aree difficili del paese che hanno sopperito a difficoltà geografiche o economiche con la telemedicina, con ciò garantendo un numero molto più elevato di risposte sanitarie ad una popolazione più vasta. Inoltre è stato realizzato a Londra un centro polispecialistico per la cura dello Xeroderma Pigmentoso
  • Diabetes Team of the Year. Per la DIABETOLOGIA a un ospedale di Edimburgo per il miglioramento diagnostico del diabete grazie al dosaggio del peptide-C, ad altri ospedali pediatrici per i molti miglioramenti minori nell'organizzazione dei servizi antidiabetici

Immagini della malattia di Rosai-Dorfman

Airway obstruction in Rosai-Dorfman disease
Immagini radiologiche e istologiche della malattia di Rosai-Dorfman, una rara forma di malattia istiocitaria benigna.

Minerva

Exercise for depression ... and other stories
  • da JAMA Psychiatry, trial che dimostra la correlazione inversa tra attività fisica e deterioramento mentale
  • da JAMA Internal Medicine, studio qualitativo che rileva una correlazione diretta fra numerosità dei medici di base e salute della popolazione
  • da LANCET Neurology, dati statistici sul rischio di demenza dopo eventi vascolari acuti (Stroke e TIA)
  • da JAMA Paediatrics, criteri essenziali per discriminare immediatamente la gravità degli episodi infettivi infantili

Paralisi cerebrale: le raccomandazioni del NICE

Cerebral palsy in adults: summary of NICE guidance
L'articolo sintetizza le raccomandazioni della linea guida 119 del NICE, marzo 2019, relativa all'assistenza in età adulta ai pazienti affetti da paralisi cerebrale (2-3 casi/1000 nati vivi), in particolare per quanto riguarda linguaggio, problemi motori, costipazione, dolore, disturbi emozionali, rischio di fratture, nutrizione, peso corporeo.

Disturbi dello spettro dell'autismo: sospetta l'esposizione prenatale ai pesticidi

Prenatal and infant exposure to ambient pesticides and autism spectrum disorder in children: population based case-control study
Una volta ritenuto un'affezione rara, oggi all'autismo è attribuita una prevalenza compresa fra l'1,7 e il 2,6% della popolazione generale. Pur non avendo certezze sulle possibili cause, una di quelle sospettate è l'esposizione a pesticidi in età prenatale o neonatale. Questo studio caso-controllo sull'esposizione prenatale, rileva una maggiore incidenza di disturbi dello spettro autistico per gli esposti in età prenatale (esposizione materna) in condizioni logistiche di reale vicinanza (<2000 metri) ai pesticidi glifosato, clorpirifos, diazinon e permetrin.

 Infiammazione della bandelletta ileotibiale spiegata ai pazienti

IT band syndrome: Information for patients
Infografica sulla sindrome da infiammazione della bandelletta ileotibiale, con specifiche indicazioni sul trattamento fisico da seguire

Strane teorie sui vaccini: un'intervista con l'antropologa responsabile della loro promozione alla London School

Overcoming vaccine hesitancy: five minutes with ... Heidi Larson
Intervista con Heidi Larson, antropologa, già dirigente di un settore dell'UNICEF ed ora responsabile alla London School of Hygiene di un gruppo di ricerca per la promozione della diffusione dei vaccini. Il problema da superare attualmente, riferisce la Larson, è la crescente incertezza sull'utilità dei vaccini da parte di molti medici di base, che si trovano a dover contrastare le informazioni, piu' o meno false, raccolte dai pazienti su Internet.

UK: una tassa sui social media per preservare la salute dei giovani

Tax social media firms to protect young people’s health, MPs urge
Il governo inglese ha intenzione di tassare i social media per i danni che producono nei giovani, come indicato dal Royal College of Paediatrics and Child Health



Vai al fascicolo


Ricordiamo che accedono al BMJ

logo nbst pagina dettaglio
le Aziende Usl Centro e Usl Sud EST




a cura del dottor. Luigi Tonelli, Direttore sanitario - Misericordia di Sesto Fiorentino


%MCEPASTEBIN%